San Gregorio ArmenoLe Botteghe di San Gregorio ArmenoPonte Maddalena Cerasuolo, Napoli Maddalena Cerasuolo sul #presepe : scopri chi è!Per l’8 Marzo, l’associazione “Le Botteghe di San Gregorio Armeno”, omaggerà con una statuetta in terracotta, realizzata dal maestro Salvatore Gambardella, i figli di Maddalena Cerasuolo, la partigiana e patriota che partecipò allo scontro armato contro i guastatori tedeschi in difesa del Ponte della Sanità con i partigiani dei rioni Materdei e Stella guidati dal padre Carlo Cerasuolo, dal sottotenente Dino Del Prete e dall’ufficiale dei Vigili del fuoco Vinicio Giacomelli, contribuendo così a conservare l’integrità di un’importante via di accesso alla città, nonché ramo di alimentazione dell’acquedotto napoletano. Il ponte era stato minato in un tombino al centro del ponte, Maddalena partecipò per la prima volta armata di fucile. Il 24 maggio 1946 Le fu insignita della Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Infine, con delibera n.63 del 27 gennaio 2011, la giunta comunale di Napoli le ha intitolato il precedentemente detto ponte della Sanità che, sovrasta il rione Sanità. La statuetta, dedicata alla patriota e partigiana Maddalena Cerasuolo, ha un gran significato simbolico, perché Lei è l’esempio emblematico della forza che hanno le Donne nei momenti più bui della nostra storia, come avvenne il 1943, nelle 4 giornate di Napoli, nelle quali grazie alle Donne che ebbero un ruolo fondamentale, Napoli fu Liberata dai nazisti ed oggi siamo convinti che grazie alle Donne riusciremo a fuoriuscire anche da questo periodo negativo. Inoltre, sarà realizzata dal maestro Marco d’Auria, socio dell’associazione “Le Botteghe di San Gregorio Armeno”, un’opera che denuncia la gravità delle violenze che ancora oggi subiscono le Donne. L’opera è stata commissionata dall’Assessore alle pari opportunità, libertà civili e alla salute, dott.ssa Lucia Francesca Menna, un’opera realizzata che verrà donata alla Casa Fioronda, casa Comunale per l’accoglienza delle donne vittime di violenza e all’associazione “dedalus”. Questo gesto simbolico intende rappresentare la condizione di violenza che ancora persiste nella nostra società, una violenza vigliacca e assurda che alcuni uomini, a causa di una intima e personale frustrazione, riversano verso le donne. Il tenore pop Giuseppe Gambi ha realizzato una canzone inedita dedicata alle donne la si può ascoltare sul sito YouTube “il tuo giorno migliore GIUSEPPE GAMBI canzone dedicata alle donne”. Inoltre, alcuni artigiani hanno creato alcune opere dedicate alla figura femminile che possono essere ammirate sia tramite il profilo ufficiale FB dell’associazione “le Botteghe di San Gregorio Armeno” e sia nelle botteghe degli stessi al termine dei divieti inerenti l’emergenza sanitaria da Covid-19. Un ringraziamento e un augurio va all’on. Mara Carfagna, Ministra per il Sud e la Coesione Territoriale, per il Suo impegno sociale per le parità di genere e per tutte le future battaglie per lo sviluppo del Sud che partono proprio dalle donne.

Maddalena Cerasuole sul presepe napoletano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *